Cerca nel sito

CLOUD BACKUP E GDPR: GARANTIRE LA BUSINESS CONTINUITY RISPETTANDO LA NORMATIVA PRIVACY

Un sistema di Backup efficace è essenziale per le aziende di qualsiasi settore e dimensione, soprattutto oggi con l’aumento del lavoro da remoto

Contattaci

ICT News, In evidenza, Sicurezza Informatica, Storage e reti, | 16 Luglio 2020

La protezione dei dati è disciplinata dal General Data Protection Regulation (GDPR), in vigore dal 25 maggio 2018. L’argomento tocca da vicino tutte le aziende che conservano e gestiscono una sempre maggiore quantità di dati.

L’Art. 32 del GDPR: la sicurezza del trattamento dei dati

L’articolo 32 del GDPR indica che “il titolare … e il responsabile del trattamento mettono in atto misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio”.  L’obiettivo primario è assicurare l’integrità dei dati e dei sistemi che li gestiscono in un’ottica di business continuity.

Ecco perché adottare in azienda soluzioni di backup efficaci e performanti è oggi più che mai strategico, considerando anche la necessità di un massivo ricorso allo Smart Working in questo particolare periodo storico.

Cloud Backup: che cos’è e perché è compliant alla normativa GDPR

Il Cloud Backup consente di copiare e, in caso di necessità, ripristinare i dati relativi a singoli file, a macchine virtuali o a interi sistemi IT aziendali. Si tratta di un sistema di salvataggio efficiente e veloce, in grado di garantire anche la privacy dei dati che vengono criptati e sincronizzati sui server del Data Center ospitante, a sua volta protetto da piani di disaster recovery.

Conservare una copia dei dati aziendali in cloud utilizzando un’infrastruttura IT altamente sicura, costantemente aggiornata e correttamente dimensionata, nonché gestita da personale specializzato, permette alle aziende di minimizzare i rischi di potenziali interruzioni non pianificate, recuperando rapidamente e agevolmente l’operatività anche in caso di compromissione parziale o perdita totale del contenuto del proprio storage.

In questo modo, è possibile adempiere anche alla disposizione dello stesso articolo 32 del GDPR che impone di assicurare “la capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l’accesso dei dati personali in caso di incidente fisico o tecnico “.

Questa opportunità è resa oggi ancora più accessibile grazie a servizi in cloud che hanno anche il vantaggio di essere estremamente modulabili e personalizzabili sulle diverse esigenze delle aziende.

Il Cloud Backup di TWT: salvataggio, cifratura e protezione dei dati

TWT offre soluzioni Cloud Backup per la gestione ed il mantenimento in piena sicurezza dei dati, contribuendo a garantire la compliance al GDPR.

Il Cliente può impostare il salvataggio automatico della sua infrastruttura virtuale o fisica.

I dati vengono custoditi nei Data Center di TWT e salvati su storage di classe enterprise, grazie alla partnership con aziende leader di settore.

L’efficienza dei servizi TWT è garantita dalle massime certificazioni in materia di qualità e sicurezza:

  • ISO 9001: per la gestione della qualità
  • ISO 27001: per la gestione in sicurezza degli asset aziendali

Richiedi una consulenza gratuita ai nostri esperti >>

Condividi questo articolo