Cerca nel sito

Perché un’azienda dovrebbe dotarsi di VPN

Sicurezza del traffico dati e mobilità del lavoro con le Reti Virtuali Protette

Contattaci

ICT NewsIn evidenzaSicurezza InformaticaStorage e reti | 2 Dicembre 2019

La cybersecurity e lo smart working sono questioni che interessano sempre più le aziende di oggi che devono poter difendere i propri dati da possibili violazioni e garantire al tempo stesso a propri lavoratori a distanza, freelance o in trasferta le tecnologie adatte per collegarsi ai sistemi aziendali.

La VPN (Virtual Private Network) è la tecnologia che consente di creare una connessione privata fra due nodi sfruttando una rete pubblica (Internet).
Il servizio protegge la privacy dei dati in transito su Internet grazie ad un sistema di crittografia che accompagna il dato dal dispositivo di partenza fino alla destinazione finale, nascondendo all’esterno la propria identità in rete, le password, i numeri delle carte di credito, la propria posizione geografica, le email, i file in download ed upload, e qualsiasi altro dato che viaggi tramite VPN.

La rete privata virtuale può essere sfruttata anche per comunicare fra sedi distaccate della stessa azienda, mantenendo il traffico al sicuro e privato, accessibile ai lavoratori in qualsiasi luogo e momento.

Vantaggi:

  • Collega dispositivi anche fisicamente distanti
  • Protegge i dati in transito su rete pubblica grazie alla crittografia
  • È un servizio scalabile (per numero di sedi, dispositivi e dipendenti)
  • È ideale per aziende geograficamente distribuite o per il lavoro mobile
  • Abbatte i costi IT legati all’attività di sicurezza

 

Le soluzioni VPN di TWT:
– VPN Service (traffico criptato su rete pubblica)
– VPN MPLS (rete chiusa e privata fra le sedi su circuiti TWT)

 

Scopri di più sul servizio VPN di TWT >>